DEFIBRILLATORE PHILIPS

Che cos’è un defibrillatore?

Il defibrillatore è un dispositivo salvavita che riconosce le alterazioni del ritmo della frequenza cardiaca e di erogare – se necessario e possibile – una scarica elettrica al cuore, azzerandone il battito e, successivamente, ristabilendone il ritmo.

Il defibrillatore Philips presente nel nostro studio, è piccolo e leggero (1,5 Kg). Le piastre sono racchiuse in una comoda cartuccia con una maniglia verde. In caso di utilizzo su una vittima di arresto cardiaco, è sufficiente tirare la maniglia per attivare immediatamente il defibrillatore. Le istruzioni chiare del dispositivo accompagnano il soccorritore lungo le varie fasi della defibrillazione e della rianimazione cardiopolmonare.
Il dispositivo è dotato delle migliori tecnologie Philips per la valutazione del ritmo cardiaco (SMART Analysis) e per la somministrazione dell’energia di defibrillazione (SMART Biphasic). Il Dae valuta l’ECG del paziente per determinare se un ritmo è defibrillabile come in caso di fibrillazione ventricolare e determinate tachicardie ventricolari associate a mancanza di circolo. Per motivi di sicurezza, alcuni ritmi di tachicardia ventricolare associati a circolo non vengono interpretati come defibrillabili e alcuni ritmi ad ampiezza o frequenza molto bassa non sono interpretati come fibrillazione ventricolare defibrillabile. Conforme alle linee guida AAMI DF80 e alle raccomandazioni AHA per la defibrillazione di soggetti adulti (Circulation 1997;95:1677-1682).
Il defibrillatore esegue test automatici quotidiani per verificare i circuiti interni, il sistema di erogazione della forma d’onda, la cartuccia elettrodi e la capacità della batteria. La spia verde lampeggiante indica che il dispositivo è pronto per l’uso. Un segnale acustico indica la necessità di manutenzione.